COMUNICATO UGS MEDICI CONFINTESA PUGLIA 28-07-2020

Il sindacato UGS MEDICI – CONFINTESA PUGLIA contesta che, nonostante i ripetuti proclami di ritrovata efficienza, la sanità territoriale ed ospedaliera è in affanno ed è palese la difficoltà dei cittadini a ricevere cure mediche.

Questo è dovuto alla mancanza di direttive chiare circa le procedure da rispettare nei vari settori sanitari da parte di tutti gli organi competenti e le dirigenze sanitarie. Tale condizione sta mettendo a dura prova l’efficicnza e la salute degli operatori e dei cittadini con un incremento del rischio globale. Fino ad ora non sono state standardizzate le procedure di sanificazione sia degli ambienti che delle attrezzature. ne sono stati stabiliti i tempi per una sanificazione periodica delle strutture. Si assiste costernati a iniziative individuali che spesso contravvengono a precedenti direttive sulle procedure e sull’ esecuzione di esami strumentali da parte dei vari Dirigenti Sanitari con una crescita del malcontento e della confusione.

II Sindacato UGS MEDICI – CONFINTESA denuncia inoltre la mancanza di una nuova stesura dei DVR aziendali e di una rivalutazione dello stress lavoro correlato, in relazione alle mutate condizioni lavorative nel comparto sanita.

II Sindacato UGS MEDICI – CONFINTESA per questi motivi chiede al Presidente Michele Emiliano e al Dott. Vito Montanaro un confronto pubblico per dirimere queste situazioni con la stesura di un documento attuativo regionale comportamentale che garantisca una effettiva messa in sicurezza dell’utenza e dei lavoratori.

scarica il l comunicato ]

COMUNICATO UGS MEDICI CONFINTESA PUGLIA 28-07-2020 Reviewed by on . Il sindacato UGS MEDICI - CONFINTESA PUGLIA contesta che, nonostante i ripetuti proclami di ritrovata efficienza, la sanità territoriale ed ospedaliera è in aff Il sindacato UGS MEDICI - CONFINTESA PUGLIA contesta che, nonostante i ripetuti proclami di ritrovata efficienza, la sanità territoriale ed ospedaliera è in aff Rating: 0
UGS Medici campagna iscrizioni 2021
scroll to top