COMUNICATO: SI’ ALLO STATO DI AGITAZIONE

La manovra di Delega per la Legge di Bilancio 2017 e’ pronta, e per una volta cominciamo con una buona notizia: il Fondo per la Sanita’ 2017 sale a 113 MLD, che diventano 114 nel 2018 e 115 nel 2019 (anche se la spesa pubblica italiana per la sanità è ancora sotto della media Ue – spesa pro-capite inferiore del 22% – e la più bassa tra i Paesi del G7).

Mentre per il Personale, notizia negativa, si parla di aumenti per cifre simboliche intorno ai 100 euro lordi….

Eppure il 24 giugno 2015 la Corte Costituzionale aveva dichiarato l’illegittimità costituzionale del regime di sospensione della contrattazione collettiva, risultante dalle varie disposizioni governative…

Allora, approfittiamo per chiarire che in Sanità si è tagliato anche troppo, 35 miliardi dal 2010 in poi, per cui, se il fondamentale diritto alla salute è ancora concretamente operativo, lo si deve all’abnegazione ed alla professionalità dei medici e dirigenti sanitari, che in questi anni di crisi hanno vicariato il blocco del turnover a costo di ritmi e turni di lavoro insostenibili, mancato rispetto delle pause e dei riposi, con milioni di ore lavorate non retribuite e non recuperabili, ferie non godute, lavoro notturno oltre i 65 anni, abuso di contratti atipici, mentre la cronica carenza degli organici, senza nuove assunzioni, determina l’innalzamento dell’età media dei medici arrivata a record da primato mondiale!

Chiediamo pertanto una vera e non simbolica implementazione delle risorse disponibili per il finanziamento del triennio contrattuale insieme con il ristabilimento dei meccanismi contrattuali, nonché la stabilizzazione dei precari e l’aumento dell’occupazione giovanile.

Chiediamo però, al Governo sopratutto un segnale di cambiamento culturale e politico, che investa sul valore fondante del SSN e dei suoi dirigenti e lavoratori, bene comune da valorizzare e non da spremere. Ad ogni buon conto aderiamo allo Stato di agitazione già proclamato, contro le fallimentari scelte riguardanti il SSN, fino alla adesione allo Sciopero nazionale a Novembre.

CONFINTESA – UGS Medici

COMUNICATO: SI’ ALLO STATO DI AGITAZIONE Reviewed by on . La manovra di Delega per la Legge di Bilancio 2017 e' pronta, e per una volta cominciamo con una buona notizia: il Fondo per la Sanita' 2017 sale a 113 MLD, che La manovra di Delega per la Legge di Bilancio 2017 e' pronta, e per una volta cominciamo con una buona notizia: il Fondo per la Sanita' 2017 sale a 113 MLD, che Rating: 0
Campagna Iscrizioni UGS Medici 2020
scroll to top