Sanità italiana: si rischia il corto circuito?

Risulta da alcune anticipazioni di stampa che dal Ministero della Salute stiano per partire tagli sui tariffari delle prestazioni mediche: come sarà possibile alla luce dell’intenzione manifestata dallo stesso Ministero di ridurre le liste d’attesa? Come sarà possibile fare di più con meno mezzi? E a quale sanità dobbiamo prepararci? Ne parliamo con Ruggero Di Biagi, medico, Segr. Nazionale del sindacato Confintesa Ugs medici, già medico volontario in Marina Militare e dirigente medico, componente di diverse commissioni mediche, laureato anche in Scienza dell’Amministrazione e in Scienze Politiche

Guarda l’intervista intera su YouTube

Sanità italiana: si rischia il corto circuito? Reviewed by on . Risulta da alcune anticipazioni di stampa che dal Ministero della Salute stiano per partire tagli sui tariffari delle prestazioni mediche: come sarà possibile a Risulta da alcune anticipazioni di stampa che dal Ministero della Salute stiano per partire tagli sui tariffari delle prestazioni mediche: come sarà possibile a Rating: 0
UGS Medici campagna iscrizioni 2021
scroll to top